I nostri gemelli italiani sono venuti a vederci in occasione del Ritrovo Degli Artisti (RVA), nell’ambito della terza

parte dello scambio artistico in corso dal 2015 tra Saint-Cyr e Bolano.

Sono arrivati venerdi’ 19 maggio, in un pullmino della Pubblica Assistenza di

Ceparana.

Erano in 9, Daria, Marco, Alice,

Margherita e Marlene, accompagnati

da Roberta, pittrice e fotografa,

Romano Spagnoletto, pittore, e sotto

la responsabilità del Professore

Franco Bonatti, membro del Comitato

Gemellaggi di Bolano, e di Paolo

Novelli, dirigente della Pubblica

Assistenza di Ceparana.

Durante tutta la giornata del sabato, gli artisti si sono

impegnati ad attaccare le opere francesi e italiane nella

sala della “poterie” , gentilmente messa a disposizione

dagli Ateliers d’Expression, e sotto il tendone municipale

messo su nel “jardin du presbytère” attiguo.

Nel frattempo, i nostri ospiti accompagnatori si sono recati

a Lione per una visita della città

Alle ore 18, un vernissage ha permesso ai membri del

Comité de Jumelage, agli asssessori, alle famiglie

ospitanti e ai volontari aiutanti di Benvenuti, di scoprire le foto e i dipinti esposti. Poi tutti i

partecipanti si sono riuniti attorno a un buffet offerto dal Comitato

Gemellaggi nella sala alta delle Vieilles Tours.

L’indomani, numerosi visitatori si sono affrettati a venire sul posto, e

hanno fatto numerose domande. Un vivo interesse si è manifestato,

riguardante i luoghi evocati e il modo in cui erano stati raffigurati, e

il nome di Bolano è stato spessissimo pronunciato.

In nome di Alberto Battilani, Sindaco di Bolano, i

rappresentanti italiani hanno offerto al nostro Sindaco delle

antiche mappe del territorio bolanese, come pure un quadro

simboleggiante il gemellaggio Saint-Cyr/Bolano, dipinto da

Romano Spagnoletto.

Una ceramica offerta da Don Fausto Spella, Parrocco di

Bolano è stata consegnata la domenica mattina in chiesa dal

Professore Bonatti all’Abbé Pierre Peyret, Parrocco di Saint-

Cyr.

La domenica pomeriggio, i nostri ospiti sono stati invitati a

partecipare all’evento “la primavera dei cimiteri”, e ad

assistere a una visita commentata del camposanto.

Questa mostra ha contribuito a rafforzare i legami che

esistevano già tra i nostri due paesi grazie a questo progetto comune, e ha permesso

la promozione del nostro gemellaggio presso un largo pubblico.

L’anno prossimo, le opere realizzate nei due comuni partiranno per l’Italia, e ci

auguriamo che il pubblico bolanese sia numeroso ad ammirarle.

Dopo un’ultima serata trascorsa insieme, durante la quale francesi e italiani hanno

sigillato la loro amicizia cantando insieme, è arrivato il momento della partenza il

lunedi’ mattina.

Quest’incontro è stato caloroso, gli addii erano solo degli arrivederci, con la promessa

di ritrovarsi presto, questa volta a Bolano.

ASSOCIATION D’AMITIÉ FRANCO-ITALIENNE

Exposition jumelée Saint Cyr-Bolano

au Rendez-Vous des Artistes 2017

Le vernissage peut être ouvert Monsieur le maire reçoit des cadeaux Monsieur le maire reçoit des cadeaux Alice exprime sa joie d'être venue nous voir Michelle et son staff Le jumelage en 3 tableaux Version française Arrivée des bolanais Le choix est difficile! Le groupe des bolanais et leurs hôtes saint-cyrôts Finalement tous les tableaux ont trouvé leur place Le groupe des bolanais et leurs hôtes saint-cyrôts